Cristina Rava – Le albicocche di Aglaia. Storie tra Liguria e Piemonte (2011)

Epup
Le nove storie (come chiamarle altrimenti: favole? racconti fantastici?) che compongono questa raccolta costituiscono una felice esemplificazione del talento narrativo di Cristina Rava che, a quanto sembra, era già solido e vitale assai prima della nascita dei protagonisti dei suoi romanzi gialli: il piemontese commissario Rebaudengo e la genovese dottoressa Ardelia Spinola. Si tratta infatti di racconti già editi – e ora rimaneggiati e ampliati – che appartengono a un tempo in cui i due pezzi da novanta non erano ancora comparsi nel panorama del noir italiano.
La difficoltà di definire queste storie la dice lunga sul fatto che Cristina Rava sa piegare la propria vena creativa alle esigenze e ai capricci più disparati, accompagnando alla scrittura, sempre precisa e segnata da una sottile, garbata ironia, trame che vedono irrompere nel mondo reale un elemento estraneo, magico, imprevedibile.
Loading...