Francesco Ferrari – Religione e religiosità. Germanicità, ebraismo, mistica nell’opera predialogica di Martin Buber (2014)

Francesco Ferrari – Religione e religiosità. Germanicità, ebraismo, mistica nell’opera predialogica di Martin Buber (2014)
True PDF

Solcando il mare aperto dell’Europa all’alba del Ventesimo secolo, il giovane Martin Buber (1878-1965) ha sopra di sé diverse costellazioni, offerte tanto dal filosofare di Nietzsche, Dilthey e Simmel, quanto dalla letteratura della Jung Wien, quanto ancora da un ebraismo personale e sotterraneo, oscillante tra sionismo culturale e chassidismo. L’antitesi tra religione e religiosità offre a lui – come a noi – il sestante con il quale orientarsi in una così ardua navigazione. Forte di ciò, Buber veleggia in direzione dei lidi, talora ascosi, della mistica, approdando a Cusano e a Böhme, a Laozi e al Baal Schem. La pluralità delle vie, da lui attraversate in questa stagione della sua vita e del suo pensiero, è fedelmente ripercorsa nella presente monografia, in cui il giovane Buber assurge a paradigmatico testimone della simbiosi ebraico-tedesca d’inizio Novecento e della sua irripetibile Stimmung.

Download Links

https://filecrypt.cc/Container/F2CFDD22AB.html
https://www.keeplinks.co/p45/5c6af799a93cd

Loading...