Roberta De Falco – Nessuno è innocente (2014) .mp3 – 32 kpbs

Roberta De Falco – Nessuno è innocente (2014) .mp3 – 32 kpbs
Sperling & Kupfer / 08:03:05 / 112 mb
Chi era davvero Ursula Cohen, la signora dagli occhi di ghiaccio? E soprattutto: perché tutti la volevano morta? Ci sono molte cose che Ettore Benussi, commissario quasi in pensione della squadra mobile di Trieste, proprio non sopporta: i tipi che chiudono le telefonate con “ciaociaociao” ripetuto all’infinito; gli edifici anni Sessanta che rovinano l’urbanistica triestina; quella gran rompiscatole di sua figlia; la propria ingombrante pancia (motivo per cui ha appena cominciato, speranzoso, la dieta Dukan). E poi non tollera i casi complicati, e nemmeno quei due ragazzotti che lavorano con lui, gli idealisti e fin troppo zelanti ispettori Valerio Gargiulo, detto Napoli, ed Elettra Morin. È per questo che Benussi preferirebbe ritirarsi e scrivere, tra un sorso di grappa e l’altro, le vicende di un commissario che assomiglia a Montalbano. E invece no: sempre nuove gatte da pelare. Come il caso che tanto appassiona i suoi due sottoposti: la morte della vecchia Ursula Cohen, trovata senza vita nelle acque triestine. Per Benussi è chiaro, la signora è scivolata e annegata. Ma che ci faceva una novantenne a passeggio sulle Rive, in una notte di bora? E come mai – gli insinua il dubbio quella precisina dell’ispettrice Morin – chiunque la conoscesse ne ricorda solo l’infinita cattiveria, e sembra avere ottimi motivi per rallegrarsi della sua morte? Tutti tranne l’amica di una vita Renate Stein: la sola a sapere dell’orrendo segreto che Ursula Cohen si portava dentro…
Loading...