Steven Pinker – Tabula rasa. Perchè non è vero che gli uomini nascono tutti uguali (2010)

Steven Pinker – Tabula rasa. Perchè non è vero che gli uomini nascono tutti uguali (2010)
EPUB/AZW3/PDF

Negli ultimi anni diverse scienze d’avanguardia hanno scoperto le basi genetiche di alcune caratteristiche individuali, confermando così l’idea di una “natura umana” già parzialmente definita prima che cultura e società inizino a esercitare il loro influsso. Tuttavia numerosi filosofi e scienziati rifiutano questi risultati nel timore che la scoperta di facoltà e tendenze innate possa legittimare discriminazioni o ridurre il peso della responsabilità individuale. Attraverso un confronto critico con alcune teorie ancor oggi radicate – come quella della “Tabula rasa” -, Steven Pinker spiega come sia proprio la comune e peculiare “qualità” della specie umana, fondata sull’attività fisiologica del cervello, a rendere possibile la libertà di scelta. In queste pagine affronta quindi temi “scomodi” come le differenze psicobiologiche fra uomini e donne o le componenti genetiche della violenza, delll’intelligenza e dei sentimenti. Con grande chiarezza e lucidità analitica, e il conforto di solidi dati storico-scientifici, l’autore dimostra che un riconoscimento obiettivo dell’identità dell’uomo come frutto di un’evoluzione biologica non è un’ipotesi socialmente pericolosa, ma può anzi essere l’indispensabile completamento delle grandi intuizioni che hanno avuto in passato l’arte e la filosofia.

Download Links

https://filecrypt.cc/Container/E57B3EAF3A.html
https://www.keeplinks.co/p45/5c6a7e5e85a41

Loading...